Castiglione Olona

Correre nel weekend

E’ primavera, tempo di correre in pista.

Il pomeriggio di sabato 25, sull’anello di Pioltello, parte il Club del Miglio 2017 con il Miglio di Piero.

Domenica 26 appuntamenti per (quasi) tutti i gusti. Per gli amanti delle corse infinite a Seregno si svolgono i Campionati Italiani Assoluti e Master della 100 km, per chi ama le prove brevi sono in programma anche la 60km e la mezza maratona. Primo appuntamento a Cavallirio con la Stragusto di 12,5 km, mentre per la CorriMi c’è la RunDonato a S. Donato Milanese. Montrigiasco ospita la Gamba d’Oro, mentre la Run for Parkinson’s fa tappa a Legnano. Nel pomeriggio invece appuntamento con il Piede d’Oro e la Tre Valli Voltorresi. Diversi gli appuntamenti per chi ama le corse tranquille: a Gerenzano Decathlon organizza la Run Days di 5,8 km, IVV sono in programma a Sumirago e Oltrona San Mamette.

A voi la scelta!

P.S.: dimenticavo, se non volete arrivare tardi alle gare di domenica mattina, ricordatevi di tirare avanti le lancette degli orologi di un’ora!

Weekend biancorosso

Fine settimana con gli Athlon Runners sparsi per il Nord Italia.

Si comincia con l’Ultrabericus Trail, ardua corsa in montagna di 65 km con ben 2500 metri D+ con partenza ed arrivo a Vicenza portata a termine con successo da Dario ed Ale Moretti in poco meno di due ore. Bravissimi!

Si passa poi a Ferrara, dove si è corsa una mezza maratona nella quale Oscar si è ben comportato, concudendo in 1.39’32” (real time 1.38’16”). Altra mezza maratona, la classicissima Stramilano, alla quale ha partecipato Lauretta, 1.58’41” il suo tempo ufficiale (real time 1.54’57”), nonostante il caldo. Complimenti ad entrambi!

Ritornando nelle nostre zone, il Piede d’Oro ha fatto tappa a Mornago per la Morgana Running Race, interamente nei boschi intorno allla cittadina. Buon terzo posto di Rosanna, come pure l’82° di Nando ed il 121° di Alex, nella prova vinta da Lhoussaine Oukhrid e Sabina Ambrosetti.

Infine, sulle colline circostanti Castiglione si è corso l’RTO Trail, con partenza ed arrivo a Morazzone. Non tantissimi i partecipanti, ma molto elevato il livello qualitativo, basti pensare che il vincitore della 29 km, Stefano Rinaldi, ha corso in meno di due ore (1.57’20”), come pure Clemente Belinghieri, giunto secondo (1.59’56”). Terzo Paolo Proserpio (2.02’11”). Per i biancorossi Luca si conferma in buona forma, terminando 64° in 2.44’38”. Fra le donne tris di Atletica Verbano, con Elisabetta di Gregorio (2.28’53”) che ha preceduto le ex-Athlon Laura (2.37’03”) e Katia (2.40’11”).

Grande risultato anche sul corto da 13 km, con Paolo Poli che ha corso in solitaria in poco più di 50 minuti, rifilando oltre quattro minuti ai pur validi Francesco Piccinelli e Giuliano Noris. La neovalbossina Martina Gioco ha vinto la prova femminile (1.05’41”), precedendo Angiola Conte (1.06’16”) e Raffaella Poroli (1.07’28”), quarta un’ottima Luisa (1.08’34”). Alla prova non competitiva hanno invece partecipato Simo, Vanni, Chiara e Renata, giunti in quest’ordine. Complimenti a tutti!

Ai soci, diamo appuntamento a mercoledì sera a Lonate, per aggiornarci sull’Athlon Run e parlare del materiale sportivo.

Athlon News

BRESCIA ART MARATHON

Un piccolo passo indietro per tornare alla maratona di Brescia di domenica scorsa, che il nostro Oscar ha portato a termine, accusando una crisi negli ultimi chilometri, nel tempo di 4.02’03” (real time 4.00’22”). Bravo Oscar, sicuramente ti rifarai a Milano!

ASSEMBLEA

Si è tenuta ieri sera l’assemblea ordinaria della nostra società. Oltre all’approvazione del rendiconto consuntivo 2016, è stata ribadita la necessità della collaborazione di tutti i soci (e relativi amici e/o familiari) all’organizzazione dell’Athlon Run del 14 maggio prossimo. Non appena avremo la conferma di tutti gli sponsor, faremo stampare i volantini da distribuire alle varie corse a cui parteciperemo in aprile e maggio.

Per quanto riguarda le gare sociali, in aggiunta alla Run for Parkinson’s di Ternate del 9 aprile, abbiamo deciso di inserire il Running Day, 10 km Fidal in programma a Saronno sabato 6 maggio (partenza ore 20.00). Cominciamo sin da subito a raccogliere le adesioni alle due gare, ricordando che la prima costa 5€ (quota normale) o 10€ (con maglia tecnica e borraccia), mentre la partecipazione al Running Day costa (nel caso di iscrizione di gruppo) 10€.

GARE DEL FINE SETTIMANA

Le manifestazioni sono concentrate nella giornata di domenica, quando sono in programma la Stramilano, con le sue corse di contorno, l’RTO Trail di Morazzone, il Piede d’Oro a Mornago, la Gamba d’Oro a Cavallirio e l’IVV di Induno Olona (km 6/10/15).

Il nostro in bocca al lupo va a Lauretta, impegnata alla Stramilano, Oscar, che correrà la maratonina di Ferrara, al duo Ale Moretti/Dario, che affronteranno i 65 (sessantacinque!) km dell’Ultrabericus Trail, oltre ai soci che correranno il Trail di Morazzone e il Piede d’Oro di Mornago!

Cavona e Malgesso

GRANDE LUISA A CAVONA!

Quinto appuntamento con il Memorial Maria Stella Bonetti. La corsa di Cavona si rivela sempre un buon appuntamento podistico,  quasi 200 gli iscritti. Alle 15 in punto il via, il percorso, di 5,7 km, è quasi interamente asfaltato ma immerso nel verde della Valcuvia, con un primo chilometro a scendere verso l’inizio della pista ciclabile (che ad affrontarla tutta porta fino a Luino). Al termine del tratto di ciclabile comincia una lunga salita, intervallata da brevi tratti di piano, che riporta i concorrenti nella piccola frazione cuvegliese. Ridiscesi nei pressi della partenza ci si immerge nei boschi, con continui saliscendi, fino a ripercorrere a ritroso i 400 metri iniziali.

La vittoria è andata a Paolo Valente, che ha preceduto Virgilio Rega e Stefano Bordanzi, mentre fra le donne festeggiamo il primo successo in carriera della nostra Luisa, davanti a Daniela Marangoni e Stefania Magnoni. Grande Luisa, che per la cronaca è stata scortata dal pres da metà gara fino all’arrivo.

Positiva l’organizzazione, bello vario il percorso, ben presidiato e segnalato, meriterebbe una partecipazione più numerosa, visto anche che il ricavato è destinato in beneficenza alla L.I.L.T.

PIEDE D’ORO A MALGESSO

Venticinque sono le edizioni della Corri per Malgesso, da sempre inserita nel Piede d’Oro.

Grazie alla bella giornata, sono un buon numero gli iscritti odierni.

Percorso ovviamente (data la conformazione di strade e sentieri della zona) impegnativo, con i primi due chilometri con molta discesa (fino ad arrivare in zona Ilpea), i successivi quattro dove le salite raggiungono talvolta pendenze molto impegnative, per poi ridiscendere dalla chiesetta di Bregano al ponte sotto la ferrovia ed un finale ancora nervoso, per un totale di poco inferiore ai 9 chilometri e mezzo.

Vittoria per Paolo Proserpio, davanti a “Playbeppe” Bollini e Fouad Touti, mentre Sabina Ambrosetti conferma la vittoria di Azzate, seconda Marta Dani, terza Elena Soffia. Per gli Athlon, buona prova di Nando (82° in 45’06”), mentre il pres, dopo le fatiche di 18 ore prima, deve accontentarsi di un lento defaticante (per modo di dire, viste le salite, 48’39” il suo tempo).

Gara ben organizzata, con incroci presidiati e bivi ben segnalati, ristoro ottimo e abbondante, l’unico appunto riguarda la partenza, il gonfiabile è troppo stretto e chi parte indietro impiega troppo tempo prima di poter cominciare a muoversi.

Per tutti i soci, ricordo ancora l’assemblea di mercoledì sera alle 21.00 presso la nostra sede di Lonate Ceppino, importante non solo per l’approvazione del rendiconto 2016, ma anche per cominciare ad assegnare i vari incarichi in vista della nostra gara del 14 maggio!

Con la primavera che comincia a far capolino, i calendari si infittiscono di avvenimenti.

Sabato 11, per i macinachilometri, campionati italiani di 12 e di 24 ore a Cesano Boscone. Chi predilige distanze più umane, può scegliere fra il Tapacross a Robecco sul Naviglio e il Memorial Bonetti a Cavona di Cuveglio, entrambe di pomeriggio.

Domenica 12 è il giorno del Trofeo Sempione, 10K all’interno del Parco Sempione, con arrivo all’Arena Gianni Brera. Inoltre, a Vigevano si corre la Scarpa d’Oro (mezza maratona) con alcune corse di contorno, mentre Malgesso ospita il Piede d’Oro, Fontaneto d’Agogna la Gamba d’Oro, Saltrio l’IVV. Chi ama la salita può invece optare per la Biella-Santuario di Graglia. Il pomeriggio alle 15, invece, le atlete possono partecipare ad una non competitiva a loro riservata, a Quinzano infatti c’è la Corsa delle Donne (km 4).

Avvisi ai soci: chi vuole correre a Malgesso, contatti Nando per mettersi d’accordo sugli orari (la partenza della gara è alle 9). Nella sezione “regolamenti” sono state aggiornate le classifiche, insieme ai primati sociali.

malta

Domenica di respiro internazionale per gli Athlon, per cui cominciamo con chi ha corso all’estero, ovvero Cri e Dario, impegnati a Malta rispettivamente sulla mezza e sulla maratona. Cri ha impiegato 1.49’08” (real time 1.48’46”) per concludere i 21 km e rotti, mentre Dario, alla prima esperienza sulla maratona, ha stabilito il nuovo record sociale M40 con 3.36’38” (r.t. 3.36’26”). Bravissimi!

 

Bravi anche i biancorossi che hanno partecipato alla seconda gara del Piede d’Oro, il Grand Prix della Valbossa di Azzate. Lungo un percorso rinnovato, ottima prova di Luisa e Simona, che sarebbero giunte quarta e quinta assoluta, purtroppo, non essendo iscritte al circuito, non hanno avuto diritto a premi. Bravi anche Raffaele, Nando ed Alex, che hanno concluso la gara nell’ordine.

mikerose

Per finire, la Parabiago Run è ormai un appuntamento fisso per i podisti della zona, con 450 competitivi ai quali si aggiungono circa altrettanti non competitivi. La prova ha fatto registrare il rientro alle gare, dopo oltre 7 mesi di assenza forzata, della coppia Michele e Rosanna, che si sono già distinti da par loro. Il primo ha terminato 55° assoluto in 38’42” nella prova dominata da David Nikolli (31’49”), davanti a Marco Gattoni (33’02”) e ad Andrea Astolfi (33’20”).

Rosanna invece è riuscita a concludere al 6° posto (prima di categoria!) nella gara femminile, 39’47” il suo tempo, dopo aver provato nella prima metà gara ad insidiare il podio (19’27” il passaggio al quinto chilometro). Prime tre si sono classificate Silvia Radaelli (36’19”), Claudia Gelsomino (36’34”) e Ilaria Zaccagni (37’14”). Complimenti ad entrambi!

Per la cronaca, erano presenti anche Tito, che ha partecipato alla non competitiva ed il pres, che ha chiuso in 46’29”. Gara sempre ben organizzata, con due soli nei (a mio modesto avviso): il costo d’iscrizione sopra la media (12€ per la competitiva, 10 la non competitiva) e la partenza “promiscua” fra competitivi e non.

Avviso ai soci: mercoledì sera ci vedremo in maniera informale al Chiosco di Monteruzzo per bere una birretta in compagnia ed aggiornarci brevemente sulla nostra gara del 14 maggio.

Avvisi in breve

Ricordo ai soci che domenica si corre ad Azzate, terzo appuntamento con il calendario sociale. Ci si iscrive sul posto (4€).

Il ritrovo è alle 7.45 all’ex-Superdi di Castiglione. La gara partirà alle 9, il percorso è stato modificato ed il ritrovo della gara sarà presso la palestra di via Colli (in centro paese).

In bocca al lupo a Cri e Dario, che domenica saranno impegnati a Malta, rispettivamente sulla mezza e sulla maratona!

In bocca al lupo anche a Rosanna e Michele, che alla Parabiago Run ritornano alle competizioni dopo uno stop forzato di oltre sette mesi!

Tag Cloud