Castiglione Olona

GRAND PRIX – SITUAZIONE

In attesa
del risultato dei nostri 5 (+1) moschettieri alla Marcialonga Running di
Cavalese, sono state aggiornate le classifiche del Grand Prix Pu.Ma. Sport dopo
il 3000 di Sumirago.
In campo
femminile, Maria Teresa Laino ha matematicamente vinto il Grand Prix, ma la
nostra Laura Marsiglio sta difendendo coi denti la sua brillante seconda
posizione. Il suo vantaggio sulla terza classificata, la temibile Emanuela
Fossa, è di oltre 200 punti e le sarà sufficiente correre sui ritmi del 1000
per confermare questo grande risultato.
In campo
maschile, entusiasmante testa a testa fra Giacomo Lia, primo con 4006 punti e
Biagio Cantisani, distanziato di soli 41 punti e sulla carta più veloce del
rivale negli 800 metri che concluderanno la kermesse. Giovanni Galmarini
sembrerebbe tranquillo in terza posizione, ma deve comunque guardarsi da un
Filippo Casagrande in continuo miglioramento.
Grande
incertezza anche per le posizioni di rincalzo, con cinque atleti (nell’ordine:
Andrea Marzio, Andrea Basoli, Massimo Merlin, Valerio Leonardi e Donato Amato)
racchiusi in soli 85 punti.
Fra gli
altri rappresentanti Athlon Runners in classifica, Alberto Fiandra risale in
25^ posizione, anche se in classifica risulta più indietro, in quanto per un
errore non è stato inserito il suo punteggio sui 1500.
Entrando
nei dettagli dei riscontri cronometrici della gara dei 3000, la vittoria è
andata a Simone Busetto dell’Atletica da Paura, in 9’24"74, che ha
regolato allo sprint il blogger Matteo Raimondi, terzo Umberto Porrini
dell’Atletica Casorate in 9’35"90, davanti a Andrea Basoli (9’47"40)
e a un sempre più sorprendente Filippo Casagrande (9’53"68). 14° assoluto
Valerio Leonardi, che con 10’23"14 migliora il suo primato sociale M45 (ma
non quello assoluto di Claudio Mestriner, che due anni fa corse in
10’20"), mentre Alberto Fiandra è 19° assoluto in 10’37"55, oltre 50
secondi meno del primato personale dello scorso anno. E bravo il nostro
Sottosegretario !
Ottimo il
14’49"68 con cui Gianfranco Zeoli, al suo esordio sulla distanza, abbatte
il muro psicologico dei 5’/km, mentre Daniele Fiandra, a corto di allenamenti,
conclude con un tempo sensibilmente più alto rispetto allo scorso aprile a
Casorate. Forza Daniele, riprendi a correre con maggiore costanza e vedrai che
i miglioramenti arriveranno !
Fra le
leggiadre fanciulle, assente Silvia Murgia (o meglio, presente, ma non in tenuta
ginnica), il miglior tempo è stato realizzato da Emanuela Fossa (11’50"08),
davanti a Cinzia Lischetti (buono il suo 11’57"43) e a Marta Landini
(12’06"21). Laura Marsiglio, malgrado la forte umidità della serata,
conclude in 12’25"18, a soli 7 secondi dal buon tempo fatto registrare a
Casorate in aprile.
Come già
detto, al termine del Grand Prix Pu.Ma. Sport manca solo la prova di mercoledì
9 a Somma Lombardo, dove sono in programma i 200 e gli 800 metri. A questo riguardo, indiscrezioni dell’ultima ora danno come partecipante ai 200 nientemeno che il gemello eterozigota di Usain Bolt.
Appuntamento mercoledì sera a Somma per svelare il segreto !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: