Castiglione Olona

G.P.V.- Casorate

Oggi termina il 13° Giro del Varesotto, ospitato per l’occasione dalla società organizzatrice (Atletica Casorate). Cambia però la location, dal campo sportivo ci si sposta alla palestra comunale, meglio dal punto di vista logistico, grazie alla possibilità di usufruire di spogliatoi e docce, anche se l’arrivo sulla pista di atletica sarebbe stato più stimolante.

Il clima salva i presenti dalle previste piogge, in compenso fa piuttosto caldo

Il numero dei presenti è sempre elevato, a dimostrazione dell’interesse che questo appuntamento desta nel mondo podistico lombardo.

Degli Athlon iscritti manca Dario, assente per legittimo impedimento. Si legge negli occhi degli atleti la stanchezza di 5 gare corse al 100% e la voglia di dare tutto anche stasera per mantenere la propria posizione e, se possibile migliorarla.

Percorso di 5,2 km dichiarati (un centinaio di metri in meno effettivi), leggermente ondulati, con alcune curve che, soprattutto nelle fasi iniziali, rompono il ritmo di gara e un falsopiano nell’ultimo km che rende ancor più agognata del solito la linea del traguardo. Alle 20.20 si aprono le gabbie (con la gente in coda già da una ventina di minuti, manco fossimo a un concerto di Vasco) ed entrano i quasi 500 partecipanti alla prova competitiva, poi, con la consueta puntualità, lo sparo partenza a razzo (un po’ troppo stretta) per gli ultimi 20 minuti (o giù di lì) di fatica.

Vincitore è l’ospite di lusso Danilo Goffi in 16’09”, davanti a Marco Brambilla e a Matteo Raimondi, mentre Claudia Gelsomino domina come di consueto in campo femminile, mentre questa è la classifica di tappa dei biancorossi:

25’26” il tempo di Alessandro Castellani.

Per altre impressioni sulla gara, rimando al sito di Atletica Casorate (dove potrete vedere anche le foto di Davide Morello) ed al blog di Matteo Raimondi, oggi terzo.

Tutti presenti  per l’occasione la crème dei fotocineoperatori : Andò Capasso, Quentin Busnelli, e Arturo di www.podisti.net.

Ristoro ben fornito, peccato solo la mancanza di uno stand gastronomico. In conclusione sono state cinque serate faticose ma ricche di soddisfazioni per tutti, in particolare per le nostre leggiadre pulzelle Laura e Katia, che sono salite sul podio di categoria (rispettivamente seconda F40 e terza F45, complimenti!)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica 12 il Piede d’Oro fa visita ad Azzate (prova valida per il nostro trofeo societario), in alternativa Mezza dei Lagoni a Dormelletto, IVV a Lurago Marinone e Gamba d’Oro a Omegna.

PROPOSTA PER LE GARE DI LUGLIO

Dopo un esame del calendario, è emersa la proposta di inserire le seguenti gare nel trofeo societario:

venerdì 15 luglio – ore 20.30 Circuito di Orino (km 6 circa)
sabato 23 luglio – ore 20.30 Corsa di S. Anna (km 8,5), valida per il Piede d’Oro

Sono graditi commenti o proposte su gare alternative.

Alla prossima !

Valerio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: