Castiglione Olona

RITORNO ALLE ORIGINI

Oggi il Winter Challenge torna al suo paese natio, Cadrezzate, che domani ospiterà l’evento dell’anno, ossia il nostro pranzo sociale.

Si riparte con Ivan Breda e Ilaria Bianchi (oggi assente) in maglia gialla. Mentre il primo non può ancora dormire sonni tranquilli (Antonio Vasi, il secondo, è a soli 14” di distacco), Ilaria invece sembra potersi aggiudicare con facilità il suo quarto trofeo consecutivo, anche se dovrà essere presente sabato per poter confermare la propria leadership.

In casa Athlon, oltre agli iscritti al circuito (Katia, Alessandro, Valerio, i due Antonii, Bernardo), partecipano come non competitivi Laura e Nando. In totale sono 183 gli iscritti di giornata, più una cinquantina di non competitivi.

Il Cross del Laghetto, unico superstite delle quattro gare che il GP Miralago originariamente organizzava completamente in proprio, è caratterizzato da due giri, lunghi poco più di 2 km, con una prima parte pianeggiante ed una seconda con lunga salitella, seguita da una discesa tecnica, più un’appendice finale di circa 400 metri che riporta gli atleti in prossimità del campo sportivo di Cadrezzate, dove è posto l’arco d’arrivo.

La distanza da percorrere è di 4700 metri dichiarati, forse un centinaio di metri in più quelli reali.

Dopo la solita partenza sprint, è Ivan Breda a prendere le redini della situazione, gli altri sembrano impotenti e possono solo guardarlo vincere nel tempo di 16’28”, ponendo una seria ipoteca sulla classifica finale. Secondo termina Antonio Vasi (16’42”), terzo Nicola Borlin (16’53”), che a loro volta rafforzano le rispettive posizioni sul podio virtuale. Da segnalare il quarto posto di Salah Argoub ed il quinto del rientrante Umberto Porrini.

In campo femminile, è Lorena Strozzi a vincere nel tempo di 19’55”, precedendo Elena Begnis (20’12”) e Claudia Redaelli (20’50”).

Queste le posizioni ed i tempi degli Athlon Runners:

Oltre a loro, (tempi degli iscritti di giornata), da segnalare il 21’43” di Laura e il 23’40” di Nando.

In classifica (che già tiene conto degli scarti), come detto, Ivan Breda ha ora un buon vantaggio su Antonio Vasi e su Nicola Borlin. Fra le donne, alle spalle di Ilaria Bianchi e Lorena Strozzi sembrano sicure del podio, mentre per il gradino più basso Claudia Redaelli dovrà stare attenta alla rimonta di Elena Begnis. Da sottolineare il nono posto (seconda fra le MF45) di Katia, mentre fra i maschietti, Valerio è per il momento 27°, Alessandro 44°, Antonio Palazzo 64° Antonio Rondinelli 72°, Bernardo 138°.

Nella classifica per team siamo saliti in settima posizione, ma occorrerà una bella prestazione di squadra sabato per confermare questo brillante risultato.

Riprese della gara saranno visibili fra qualche giorno su Telestudio 8, a cura di “tutti pazzi per Fabri” Gulmini, altre foto e video saranno presto disponibili sul blog di  SuperMario Busnelli, alias Corsamica.

E sabato il Winter si conclude con il Cross del Ronchetto di Casorate Sempione, con ritrovo presso il centro sportivo a partire dalle 13.30, partenza della gara big alle 14.45 e premiazioni finali, con estrazione di premi a sorpresa fra gli iscritti al circuito.

Domani in programma l’Ammazzinverno a Oleggio Castello e IVV a Busto Arsizio, ma noi resteremo a Cadrezzate per il pranzo sociale. Giovedì 8 invece prima gara del nostro trofeo societario con la Babbo Natale Running di Tradate !

Alla prossima !!!

Valerio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: