Castiglione Olona

PARABIAGO RUN

È già un po’ che non si parla di gare, anche perché molti nostri atleti sono stati vittime di malanni o di infortuni vari, tanto che, più che una società atletica, sembriamo una società della mutua. Auguri a tutti di pronta guarigione, in particolare a Daniel, che ne avrà per almeno un mesetto.
Oggi riparte per noi questa stagione bizzarra, che dopo averci regalato un autunno che sembrava estate ed una prima metà dell’inverno quasi primaverile, ora ci offre una seconda metà d’inverno che sembra inverno, con neve per-enne (se fosse stata peremme si sarebbe chiamata meve) e temperature polari.
L’occasione per ripartire giunge con una new entry del panorama podistico, la Parabiago Run, organizzata dagli amici del Betti’s Group. Battesimo alquanto gelato, dato che la colonnina di mercurio questa mattina dice -8°C.
Forse a causa del tempo, più probabilmente per via della concomitanza con il campionato regionale a squadre di corsa campestre e con il Trofeo Monga, gli iscritti sono poco più di 300.
In casa Athlon sono in 7 i reduci che hanno deciso di correre: il presidente, che non è ancora riuscito a scacciare del tutto i residui di un “raffreddore” (si sa, il caro leader al massimo può contrarre un raffreddore), i due Toni, forse gli unici un po’ in forma fra i biancorossi, i due Alessandri e i due Paoli. In corsa per la non competitiva anche Grazia e Cinzia. Spettatore d’eccezione Massimiliano, anch’egli frenato da problemi al ginocchio.
Percorso completamente pianeggiante, caratterizzato da due giri da 5 km cadauno, con un tratto sterrato di circa 1000 metri con un residuo di neve anche un po’ scivolosa.
Vittoria di Corrado Mortillaro in campo maschile (33’03”), davanti a Marco Brambilla (33’05”) e a Daniele Pagani (33’06”).
Fra le gentil donzelle, prima è giunta Anna Maria Mazzetti (36’54”), completano il podio di giornata le comensi Cristina Clerici (39’14”) e Micol Raimundo (39’17”)
Per quanto riguarda i biancorossi, Antonio Rondinelli conferma il suo ottimo stato di forma, chiudendo in 42’25”, davanti a “Toni Manero” Palazzo (42’48”), Alessandro “Il Baldo Giovane” (43’10”), Paolo Antognazza (47’16”), Valerio (48’41”), Paolo Boselli (49’36”) e ad Alessandro Castellani (50’28”), che chiude brillantemente nonostante i pochi allenamenti ed i problemi al ginocchio.
Le classifiche complete sono visibili sul sito di OTC.
Copertura fotografica dell’evento è stata garantita dagli immancabili Andò Capasso e Arturo Barbieri.
In definitiva una buona prova, ben organizzata, con possibilità di cambiarsi al caldo del centro sportivo, un discreto pacco gara, un altrettanto discreto ristoro ed un percorso che,  con un clima un po’ più mite, sarebbe la gara ideale per chi cerca di migliorare il personale sulla distanza.
Passiamo ora agli appuntamenti del prossimo fine settimana: sabato prosegue il Campionato Brianzolo di corsa campestre con la prova di Monza, domenica Cross del Vallone a Cittiglio, altra campestre a Cesano Maderno, ammazzinverno a San Maurizio d’Opaglio, mentre a Varese riparte il Piede d’Oro, che quest’anno festeggia il suo trentennale. A tal proposito, invito tutti i soci che vogliono acquistare il pettorale (€ 13) a farmi avere il modulo compilato, per poterli spedire tutti insieme qualche giorno prima della gara ed evitare lunghe code la domenica mattina. Per concludere, il pomeriggio di domenica vedrà di scena le coppie, impegnate ad Azzate (in località Vegonno) alla 4a Corsa degli Innamorati.
Buone corse a tutti !
Valerio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: