Castiglione Olona

Un lungo weekend di gare

CORRI CON GLI ASINELLI

Venerdì 31 si è svolta a Malgesso la “Corri con gli Asinelli”, valida anche come combinata con la serale di San Rocco di 15 giorni prima. Non molti i presenti, complici probabilmente il freddo e la minaccia (che per fortuna è rimasta tale) di pioggia. Il percorso è stato leggermente modificato e accorciato a quasi 5 chilometri e mezzo, per evitare tratti fangosi che, a causa della semi-oscurità, sarebbero risultati abbastanza pericolosi.

Per la cronaca ha vinto il mitico Matteo Raimondi, mentre per gli Athlon erano presenti Valerio e Laura. Buona l’organizzazione, i 4 € d’iscrizione comprendevano una bottiglia di Bonarda DOC e, oltre al ristoro, c’era la possibilità di soffermarsi a cenare presso lo stand gastronomico. Il percorso era ovviamente ricco di saliscendi, a mio modesto avviso sarebbe stato meglio evitare l’ultima salita che portava in centro paese ed arrivare al gonfiabile di partenza.

CITTIGLIO-VARARO

Giunta alla sua 39a edizione, la Cittiglio-Vararo mantiene inalterato il proprio fascino.

Il percorso è invariato da alcuni anni, con la partenza dalla Galbar, un primo chilometro quasi pianeggiante, seguito da una salita di quasi 6 chilometri con pendenza media dell’8% che porta gli atleti nel cuore della suggestiva frazione di Vararo.

Anche qui il numero dei partecipanti non è elevato (circa 200 fra competitivi e non), ma il livello qualitativo è di prim’ordine.

Dopo una lunga lotta, la spunta il figlio d’arte Michele Belluschi, che precede il forte comense Paolo Finesso e l’aquila Giovanni Vanini.

In campo femminile è la detentrice del record della gara Ivana Iozzia a prevalere su Cristina Clerici e su Francesca Coscia dell’Atletica Almenno.

Fra gli Athlon si conferma la buona forma dell’Uomo Bisonte, che chiude in poco più di 37’, un paio di minuti più tardi giungono Massimiliano e Valerio, poi Toni (attardato da un risentimento muscolare), l’alpino Marco e Katia.

Ottima come sempre l’organizzazione a cura di Atletica Verbano, con strada chiusa al traffico ed un prezzo davvero d’iscrizione contenuto, dato che con soli 6 € (comprensivi di tapascion tax Fidal) si aveva diritto anche ad un buono pasta. In più il cielo sereno ha offerto a chi è giunto all’arrivo una suggestiva visione dei monti circostanti. Peccato davvero che i presenti non fossero numerosi, una gara davvero unica nel suo genere meriterebbe una partecipazione più nutrita, soprattutto da parte dei podisti varesotti.

Per un altro punto di vista della gara, rimando al blog dell’amico Omar.

Per le foto, oltre al sito degli organizzatori, consiglio vivamente le immagini di Arturo, oggi impegnato nel doppio ruolo di motociclista e fotografo.

PIEDE D’ORO

Si è corso oggi a Bernate il Trofeo Poretti, valido per il Piede d’Oro, con vittoria di Matteo Rodari e di Cinzia Lischetti. Ottimo secondo il buon Playbeppe.

Alla prova hanno preso parte anche i biancorossi Alessandro, Nando e Marco Giudice.

APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA

Innanzitutto ricordo ai soci la riunione di mercoledì 5 settembre alle ore 21.00 presso la sede della Pro Loco di Castiglione. Venerdì 7, oltre alla sagra delle costine di Coarezza, chi vuol correre può correre a Rescalda alla classica “Sotto il Pergolato”, organizzata dal Team 3 Esse, o, in alternativa, a Serravalle Sesia è di scena la Gamba d’Oro. Sabato 8 Meeting Internazionale Master su pista a Bellinzona, domenica 9 invece Piede d’Oro a Vergiate, Gamba d’Oro a Pombia e non competitiva a Mustonate.

Alla prossima!

Valerio

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: