Castiglione Olona

CIMG7587

La pista ciclopedonale intorno al Lago di Comabbio da diversi anni è meta di allenamenti per numerosi podisti, sia per la distanza (poco più di 12 km), che consente di correre un’oretta (più o meno) in tranquillità e senza traffico, sia per la conformazione molto irregolare, senza salite impossibili, ma con continui saliscendi che sono utili per imparare ad amministrare le proprie energie.

Per il terzo anno consecutivo (il secondo da quando il tracciato è stato completato al 100%) l’Atletica Casorate organizza una gara competitiva, con partenza dal lungolago di Corgeno e l’ausilio della locale società di Canottieri (per logistica e pasta-party).

E sono in tanti (oltre 300 gli iscritti alla prova ufficiale + altrettanti non competitivi) ad aver aderito con entusiasmo. Di questi, 12 sono gli Athlon Runners presenti, essendo gara sociale.

Il clima è abbastanza fresco, ma come di consueto quando si corre ai bordi di un lago, l’umidità, condita da una buona dose di zanzare e moscerini vari, è un fattore da tenere in considerazione. Per fortuna l’organizzazione ha allestito due ristori intermedi, molto graditi da tutti i podisti.

Ronnie Fochi, che l’anno scorso si dovette inchinare a sua maestà Brambilla, ottiene un altro brillante successo, confermando il suo eccellente stato di forma e facendo registrare il record del percorso in 41’24”. Alle sue spalle, staccato di 2’46”, termina Salah Argoub, terzo Antonio Vasi in 44’17”.

Claudia Gelsomino si conferma campionessa del giro, 46’33” il suo tempo, Sabina Ambrosetti conclude seconda (49’43”), gradino più basso del podio per Marta Lualdi (49’45”).

Questa la classifica degli Athlon Runners, da notare la lotta fra i primi quattro, racchiusi in soli 15”:

GLC

Questi i real times: Michele Franciosi 51’01″40, Michele Carbone 51’04″35, Vanni 51’14″45, Uomo-Bisonte 51’16″45, Sandokan 52’10″95, Simone 54’20″95, Christian 54”22″90, Toni Manero 55’14″40, Laura 56’56″65, Katia 57’06″65, Furia 57’45″40, il pres 59’36″70.

Sull’organizzazione niente da dire, ormai la macchina dell’Atletica Casorate è ampiamente rodata e non ha sbavature, compresi nei 10 € d’iscrizione vi erano un pacchetto di pasta fresca e si aveva diritto ad un pasta party ottimo e abbondante. Per le foto rimando al sito di podisti.net, grazie all’onnipresente Arturo.

Domani ricordo l’appuntamento con il Duathlon della Cava (partenza ore 18), mentre domenica Rosanna sarà impegnata nella tappa “di casa”, ovvero quella di Arcisate, del Piede d’Oro.

Alla prossima!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: