Castiglione Olona

Giro atto terzo

Innanzitutto un’ultima appendice alla 10a Athlon Run con le FOTO di Franco Canziani, agli atleti diamo appuntamento per fine novembre, quando si correrà il terzo Athlon Cross.

Siamo alla terza puntata di questo appassionante Giro del Varesotto, che, come avviene da un paio di stagioni, emigra fuori provincia e fuori regione (anche se per poche centinaia di metri) per trasferirsi a Castelletto sopra Ticino.

La tappa è apprezzata non solo per la conformazione del percorso, che alterna sapientemente salite, discese e tratti pianeggianti, ma anche per la presenza di Gennaro Di Napoli, grande mezzofondista degli anni ’90, qui in veste di motivatore degli atleti in erba.

Dopo due giornate di sereno, la pioggia scende copiosa fino a un’ora prima della gara, per fortuna concede una tregua ai podisti, che possono godere di una temperatura mite, anche se piuttosto umida.

Dicevamo del percorso, che consiste in un giro di lancio che termina nella zona di partenza, per poi discendere lungo la ciclopedonale che costeggia il Ticino e risalire con decisione nell’ultimo chilometro che riporta i podisti nella piazza principale del paese. Con i suoi 5350 metri è forse la tappa più lunga del Giro.

Malgrado il clima incerto, è sempre consistente il numero di presenti, per gli Athlon Runners sono al via gli iscritti al giro più Cri in veste di staffettista.

È Matteo Borgnolo, iscritto solo per questa gara, ad aggiudicarsi con relativa facilità la tappa odierna. 16’41” il suo tempo, secondo termina la maglia rosa Andrea Soffientini (17’04”), terzo Stefano Bianco (17’13”) che, anche grazie all’assenza di Manuel Molteni, rafforza la propria seconda posizione.

Il podio femminile rispecchia le prime tre posizioni del giro, con Claudia Gelsomino (18’45”) che precede Sabina Ambrosetti (19’17”) e Marta Latino (19’58”).

Questi tempi e posizioni degli Athlon Runners:

GPV3

Ecco poi la classifica delle staffette, stasera per le Wonder Girls corre Raffaella, Laura è degnamente sostituita da Francesca Barone e per Brother & Sister è il turno di Cri:

GPV3S

Fra un giorno o due saranno note anche le classifiche parziali dopo tre tappe.

Le classifiche complete di giornata possono essere viste QUI.

Anche stasera delle foto si è occupato il buon Arturo.

Buona l’organizzazione della gara, rimangono i problemi di lontananza dei parcheggi e dell’eccessiva ristrettezza della zona di partenza, per di più i non competitivi si sono mischiati agli iscritti al giro, aumentando il traffico alla partenza e nei primi 3-400 metri di gara.

Siamo al giro di boa e, in occasione del ponte del 2 giugno, il Giro del Varesotto si prende una pausa di una settimana, per riprendere martedì 7 a Mezzana di Somma Lombardo. A chi invece volesse mantenere il ritmo delle due gare a settimana, consiglio la Corri Sotto la Rocca, corsa su strada di 5,3 km in programma venerdì 3 ad Angera (partenza ore 20.30). Fra le altre gare della settimana, consiglio il Memorial Badalin del 2 giugno a Cittiglio, prima corsa in montagna del Gran Prix delle Montagne, organizzato da Atletica 3V.

Sabato 4 invece diversi biancorossi saranno impegnati nella difficile Resegup di Lecco. Domenica 5 Grand Prix della Valbossa ad Azzate, valido per il Piede d’Oro.

Buone corse!

Commenti su: "Giro atto terzo" (1)

  1. laura ha detto:

    Ciao Valerio, a Castelletto ho corso ancora io, Francesca corre a Somma e Venegono. Ci si rivede a Casorate per la finale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: