Castiglione Olona

Cross + mezza

È partito ieri il Poker Cross Novarese, circuito di corse campestri nella vicina provincia piemontese. Ad aprire le danze è toccato alla gara di Vaprio d’Agogna, piccolo paese a una ventina di km dal capoluogo. Una bella giornata soleggiata e quasi calda ha accolto i quasi 300 podisti accorsi sia dal novarese che dal varesotto.

A rappresentare l’Athlon Runners i “senatori” Nando e pres, anche per promuovere l’imminente Winter Challenge, che partirà sabato 19 a Cardana.

Il percorso, che consiste in tre giri per un totale di quasi 6 chilometri e mezzo, è quasi completamente piatto, ad eccezione di un breve quanto ripido saliscendi per affrontare un ponte di legno. Il fondo però è spesso irregolare. Delle famose tre “F” delle corse campestri, ne mancano due (freddo e fango), ma questo non fa certo diminuire la terza (fatica), dato che in queste condizioni il ritmo diventa più forsennato.

Primo al traguardo, Marco Gattoni precede Marco Giudici e Edmil Albertone.

Fra le donne, è Erika Caccamo la più veloce, seconda Chiara Schiavon, terza Barbara Benatti.

Nando ha concluso 89° in poco meno di 28 minuti, mentre il pres (103°) ha impiegato 28’50”.

QUI le belle foto ad opera di Dario Antonini. Sempre buona l’organizzazione, c’è però da chiedersi perchè queste gare non si svolgano sotto l’egida Fidal, ma siano fatte passare come “non competitive”.

Oggi invece è stata la volta della 25^ Maratonina di Busto Arsizio, che da sempre raccoglie l’interesse di numerosi podisti. Sono 1800 gli iscritti alla corsa competitiva, più alcune centinaia di partecipanti alla non competitiva di quasi 10km.

Sono 5 gli Athlon al via, più Nando e il pres che fanno la non competitiva per defaticare dopo il cross di 18 ore prima. Il clima, né troppo caldo né troppo freddo, è l’ideale per chi vuole realizzare il personale, favorito anche da un percorso praticamente piatto.

Arrivo quasi allo sprint per Juan David Orozco (1.09’49”), che precede di pochi secondi il casoratese Stefano Bianco, terzo Antonino Lollo in 1.10’07”. Con 1.23’05” Marta Bagnati è invece la vincitrice della classifica femminile, dove però mi sembra ci siano errori, dato che la seconda risulta Monica Vazzana in 1.28’18”, mentre ho visto transitare diverse atlete fra di loro.

Ottimo il risultato complessivo degli Athlon, questi i tempi ufficiali:

busto-maratonina

Per completezza d’informazione, i real times sono di 1.31’15” (Vanni), 1.33’28” (Raffaele), 1.44’08” (Andrea), 1.45’53” (Franco) e 1.48’53” (Alessio).

QUI le foto scattate poco prima dell’arrivo.

Impeccabile come sempre l’organizzazione, che riesce a gestire un sempre più nutrito gruppo di atleti, l’unico appunto riguarda i 10€ chiesti per la non competitiva, come sempre si preferirebbe pagare una quota inferiore e lasciare l’ennesima maglietta tecnica come optional.

Ai soci diamo appuntamento a mercoledì sera alla Cà di Matt, per definire i ruoli nella nostra campestre ed il piano di lavoro per sistemare il campo gara.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: