Castiglione Olona

Whirlpool Cross Country

Si è concluso il 15° Winter Challenge, il quarto a cui la nostra società ha partecipato attivamente, il primo in cui ci siamo impegnati direttamente ad organizzare tutti gli aspetti relativi all’organizzazione del circuito, in collaborazione con Sette Laghi Runners e GAM Whirlpool.

Sapevamo i rischi a cui saremmo andati incontro in questa nuova avventura (per i motivi che tutti sanno), ma alla fine tutto è andato per il meglio e c’è stata pure una, sia pur leggera, inversione di tendenza rispetto allo scorso anno, con 122 iscritti al circuito, più tre non competitivi.

Ieri a Brebbia, complice un tempo freddo, sono stati 180 gli iscritti complessivi alla prima edizione del Whirlpool Cross Country di Brebbia.

Il tracciato, realizzato nei pressi del Campo Sportivo, era praticamente pianeggiante, con un fondo irregolare che ha leggermente rallentato i podisti presenti, ma non abbastanza da impedire una media record (per il WInter Challenge) sulla distanza di circa 5 chilometri.

Dopo Ademe Cuneo, vincitore a Castiglione e Matteo Borgnolo, primo a Cardana, è toccato a François Marzetta trionfare sotto il gonfiabile nel tempo di 15’17”, sei secondi meno del leader del circuito Matteo Borgnolo, terzo Federico Maione in 15’32”. Primo fra i master Paolo Finesso, nell’ottimo tempo di 16’10”.

Ilaria dal Magro si è invece aggiudicata tappa e Winter, correndo in 18’ esatti e precedendo la mai doma Ilaria Bianchi (18’07”) e Najla Aqdeir (18’19”). Prima fra le master Adele Montonati in 20’34”.

Al termine, dopo il ricco ristoro allestito dal GAM Whirlpool, premiazioni di tappa e dell’intero circuito (sono stati 48 i premi di categoria distribuiti).

Queste le classifiche di giornata:

Questa invece la classifica generale del Winter Challenge:

QUI le foto dell’amico Arturo di podisti.net, che dal primo gennaio passerà ad una piattaforma migliore per consentire una lettura più rapida degli interessanti articoli sulle corse di tutt’Italia (e non solo).

Ora che tutto è finito, è d’uopo ringraziare tutti coloro che hanno consentito la riuscita di questo Winter Challenge: in primis Ugo Fantoni, che ha accettato subito la proposta di tenere in vita il circuito, a Luciano Rech, che non ha esitato a mettersi in gioco per organizzare per la prima volta una corsa campestre.

È il turno poi del Presidente del Comitato Provinciale Fidal di Varese, Fabio Ferrazzi, che ci ha assistito per iscrizioni e ha redatto con puntualità le classifiche, senza dimenticare il Gruppo Giudici Gara Fidal.

Grazie anche al sempre brillante speaker Andrea Basoli e al fotografo Arturo Barbieri, senza dimenticare Antonio e Valentino Capasso, che hanno immortalato la corsa di Castiglione.

Last but not least, ovviamente, i nostri ringraziamenti vanno ai podisti (molti di loro provenienti da altre provincie, se non da altre regioni) che ci hanno dato fiducia con la loro presenza e le belle parole di complimento che hanno riservato di persona e sui social.

Arrivederci a tutti al prossimo anno!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: