Castiglione Olona

10K Arona

Terzo appuntamento con il Memorial Alberto Conde Bermani ad Arona, gara di 10 chilometri certificata Fidal, in una giornata fresca, ma senza vento, temperatura quasi ideale per realizzare un buon tempo, dato anche il percorso quasi completamente pianeggiante.

Due i giri da affrontare per gli atleti, con un tracciato realizzato sul lungolago del paesino del novarese, una splendida vista (oggi in verità leggermente rovinata dalla foschia) sulla Rocca di Angera e la “sponda magra” del Lago Maggiore.

Buona affluenza di partecipanti, con 435 iscritti alla prova competitiva (almeno secondo gli organizzatori, visto che gli arrivati sono stati poco più di 300) e parecchi non competitivi, tanto che sono andati esauriti i pettorali a loro riservati.

Alle 9.30 in punto, dopo il minuto di raccoglimento in memoria di Alberto, prematuramente scomparso quattro anni fa in un incidente stradale, lo sparo dello starter e l’inizio della gara, dominata sin dalle prime battute dal portacolori dell’Atletica Casone Noceto Francesco Carrera, che conclude nell’ottimo tempo di 30’42”, seguito da Marco Giudici (32’28”) e da Paolo Finesso (33’16”). Da segnalare il quarto posto di Marco Brambilla (33’24”) e, per i nostri colori, il nuovo record sociale SM45 per Michele Franciosi (37’32”), grande Michele!

Ottima anche la prestazione di Rosanna, che per la prima volta quest’anno sfonda il muro dei 40’, classificandosi settima assoluta e prima di categoria nel tempo di 39’49”, nella gara vinta da Paola Varano (37’45”), davanti a Federica Poletti (38’10”) e a Debora Li Sacchi (38’36”).

QUI la classifica completa di giornata.

Le mie foto saranno caricate non appena riuscirò ad accedere a onedrive, un servizio più completo è disponibile sulle pagine di podisti.net, a cura del buon Arturo.

Giudizio sulla gara sostanzialmente positivo, l’unico appunto sta nella logistica, con il ritiro pettorali a quasi due chilometri di distanza dal punto di partenza/arrivo.

Oggi si sono corse anche le maratone di Milano e Roma. Tralasciando ogni commento sulla contemporaneità degli eventi, segnaliamo che all’ombra della Madonnina Emanuele e Oscar hanno fatto gara parallela, terminando in 3.57’03” (real time 3.55’44”). Nella capitale, invece, Tito, al suo esordio, ha fatto registrare il nuovo record sociale assoluto in 3.26’38” (purtroppo non conosciamo il real time).

Infine, al Piede d’Oro di Gazzada, un brillante Patrizio ha chiuso in 14^ posizione, 63° è giunto Nando.

COMPLIMENTI A TUTTI!

Ai soci, ricordo l’assemblea di mercoledì sera alle 20.45 presso la sede di Lonate Ceppino!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: