Castiglione Olona

Winter – atto finale

Si è concluso il 16° Winter Challenge, il quinto a cui la nostra società ha partecipato attivamente, il secondo in cui ci siamo impegnati direttamente ad organizzare tutti gli aspetti relativi all’organizzazione del circuito, in collaborazione con Sette Laghi Runners e GAM Whirlpool.

Ieri a Brebbia sono stati 180 gli iscritti complessivi alla seconda edizione del Whirlpool Cross Country di Brebbia.

Il tracciato, realizzato di fronte al Campo Sportivo, pur pianeggiante, era comunque molto muscolare, sia per le continue svolte a 180°, sia per il fondo erboso che smorzava la spinta degli atleti. Sempre di circa 5  sulla distanza di circa 5 chilometri.

Dopo Maurizio Tavella, vincitore a Castiglione, Matteo Borgnolo (Pro Sesto) bissa la vittoria di Cardana, nel tempo di 16’38”, quattro secondi meglio di Giulio Palummieri (CUS Pro Patria), terzo Andrea Mason del CUS Insubria (16’48”). Due i master nella top ten, con Matteo Bosco (Cardatletica) nono e Sandro Cavallaro di Atletica Arcisate decimo assoluto, nell’ottimo tempo di 16’10”.

Dopo le due vittorie di Ilaria dal Magro, è toccato alla portacolori del CUS Insubria Gaia Pigolotti ad aggiudicarsi la gara (19’15”), precedendo Cecilia Curti di Pro Patria ARC (19’35”) e Erica Sorrentino (Pro Sesto – 19’52”). Prima fra le master la casoratese Lorena Strozzi in 21’54”.

Al termine, le premiazioni del Winter Challenge, che ha visto la terza vittoria consecutiva di Matteo Borgnolo (davanti a Giulio Palummieri e a Leonardo Vanini di Atletica Rovellasca) e la prima di Gaia Pigolotti, con Cecilia Curti e Silvia Guenzani di Varese Triathlon a completare il podio.

QUESTE le classifiche di giornata, va inserito al 28° Marco Sculati della Sette Laghi Runners.

QUI la classifica generale del Winter.

QUI le foto dell’amico Arturo, che ringraziamo per la costante presenza.

Rispetto allo scorso anno, c’è stata una lieve riduzione del numero di partecipanti, nonostante il circuito attiri diversi podisti provenienti da fuori provincia. Da segnalare ancora la presenza di alcuni “portoghesi”, che anche ieri si sono infilati fra gli iscritti regolari.

Ora che tutto è finito, vorrei ringraziare tutti coloro che hanno consentito la riuscita di questo Winter Challenge: in primis i presidenti delle altre due società organizzatrici, Ugo Fantoni (Sette Laghi Runners) e Luciano Rech (GAM Whirlpool), che hanno voluto crederci fino in fondo, nonostante i pochi mezzi a disposizione e la disaffezione di molti podisti varesotti nei confronti della manifestazione.

È il turno poi del Presidente del Comitato Provinciale Fidal di Varese, Fabio Ferrazzi, che ci ha assistito nelle iscrizioni e ha redatto con puntualità le classifiche, ben coadiuvato dal Gruppo Giudici Gara e Cronometristi Fidal. Grazie anche ad Andrea, brillante speaker delle prove di Castiglione e Brebbia.

E’ quasi scontato infine ringraziare i podisti che ancora una volta ci hanno dato fiducia.

Alla prossima!

 

Avviso per i soci: mercoledì 5 importante importante riunione presso la sede di Lonate Ceppino.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: