Castiglione Olona

Archivio per la categoria ‘Senza categoria’

Risultati del weekend

Fine settimana caratterizzato da piogge serali (che hanno obbligato fra l’altro gli organizzatori a cancellare lo storico Circuito di Orino venerdì scorso) e cielo sereno durante il giorno.

Per gli Athlon cominciamo dal doppio impegno di Nando che, dopo la traversata a nuoto di Santa Caterina del Sasso (1,5km) di sabato, il mattino seguente si è classificato al 16° posto al Giro del Pozzopiano di Vararo, terza prova del GP delle Montagne Varesine. Grande Nando, che rafforza il proprio secondo posto di categoria dopo tre gare.

Sempre sabato, Dario è giunto 270° alla Stralivigno di 21km, con il tempo di 1.54’07”, mentre il vecchio Alex ha corso la serale di S. Anna a Besozzo, valida per il Piede d’Oro, terminando 146°.

Infine, ieri si è corsa la Dolomiti Skyrace, che ha visto tre nostri portacolori al via: Simo (83^ in 4.06’55”), Vanni (585° in 3.49’56”) e Ale Viola (623° in 3.55’25”).

Nel fare i complimenti a tutti, ricordo ancora che mercoledì sera ci vedremo in sede per fare la lista della spesa per la grigliata di domenica 30 presso il centro sportivo di via Asiago.

Biancorossi alla Bettelmatt

Fra sabato e domenica si sono corse le varie edizioni della Bettelmatt, che prevedeva percorsi da 23 a 85 km.

Nella prova più corta (o meno lunga, a seconda dei punti di vista) sono stati quattro gli Athlon al via: Luisa (12^ in 2.57’24”), Ale Moretti (79° in 2.42’43”), Luca (98° in 2.47’13”) e Dario (99° in 2.47’16”). Complimenti a tutti!

Alla corsa di mezza estate di Abbiate Guazzone, con Nando speaker, hanno invece partecipato Alex, Chiara e Renata.

Ricordo ancora ai soci la riunione di mercoledì e la grigliata di domenica 30.

Athlon News

Ci scusiamo per il ritardo nell’aggiornamento, ad ogni modo riassumiamo alcune delle gare che hanno visto come protagonisti gli Athlon Runners.

Tito, dopo un inizio brillante che lo vedeva nella Top 50 assoluta di E..state Correndo, ha pagato nelle ultime due tappe lo sforzo congiunto (aveva già corso le sei tappe del Giro del Varesotto), ma è comunque riuscito a concludere al 64° posto. Bravo Tito!

Domenica scorsa invece si è disputata la Bormio-Stelvio, che ha visto ben cinque biancorossi all’arrivo: Vanni (141° assoluto e 15° M50) in 2.31’03”, Simo (216^ e quinta di categoria) 2.44’48”, Oscar (269° e 33° M45) 2.54’19”, Renata (7^ SF) 3.09’00” e Chiara (9^ SF) 3.17’08”. Complimenti a tutte e tutti!

La sera invece si è corso il XLII Palio dei Castelli, che ha visto la vittoria del rione Careno, capitanato dal forte Francesco Michelon, da segnalare la seconda posizione di Gornate, che schierava fra le sue fila ben tre biancorossi: Tony Manero, Dario e Luca. Complimenti a tutti i bottari, compreso Nando che commentava dal vivo la gara!

Riguardo alla grigliata, è confermata la data di domenica 30 luglio, molto probabilmente allo speedway. Si prega di confermare la propria presenza e quella di familiari o amici al più presto. Mercoledì sera ci troveremo in sede per decidere la spesa, si prega di partecipare in buon numero.

Il nostro in bocca al lupo va a Cri, Dario, Ale Moretti e Luca, che domenica correranno la Bettelmatt Skyrace!

Gare della settimana

Settimana che si preannuncia piovosa, ma sempre ricca di appuntamenti podistici.

Si comincia già domani sera (martedì 27), con la Nerviano Night Run valida per E..state Correndo (oltre che per la nostra classifica sociale), in contemporanea a Cassano Magnago si corre per AISM, più o meno sullo stesso percorso della tappa del Giro di qualche settimana fa.

La sera seguente appuntamento infrasettimanale con la Gamba d’Oro a Sizzano. Venerdì 30 molto affollato di proposte, la più importante è il Giro del Lago di Comabbio, con partenza (ore 20.00) ed arrivo sul lungolago di Corgeno. Inoltre, sono da segnalare la Strarovate, la Limbiate Night Run, la Gamba d’Oro a Comignago e l’IVV di Ossona.

Sabato 1 luglio c’è la Strawoman a Como, domenica 2 ci sono la tappa “Da Paura” del Piede d’Oro a Verghera di Samarate (altra nostra gara sociale), la Gamba d’Oro a Colazza e l’IVV a Mozzate (km 7/13/19).

Nel pomeriggio invece, per il 42° Palio dei Castelli di Castiglione Olona, si correrà la Corsa dei Cerchi, che determinerà l’ordine di partenza per il palio di domenica 9, oltre che una dimostrazione di spinta delle botti da parte di bottari e castellane.

Ultima ora

Breve aggiornamento sui risultati odierni dei biancorossi.

Alla Stra Granda Monterosa Skyrace, versione lunga da 45 km, molto buoni i risultati di Ale Moretti (32° in poco meno di 7 ore) e di Dario (56° in 7.36′). Bravissimi!

Complimenti anche a Nando, che alla prova del Piede d’Oro di Arcisate, si è classificato 53° in 47’07”!

Ai soci ricordo che martedì sera è gara sociale a Nerviano (partenza ore 20.30 dal campo sportivo), mercoledì sera ci vediamo in sede e domenica 2 luglio è ancora gara sociale a Verghera di Samarate.

Di tutto un po’

Settimana in cui la redazione ha battuto un po’ la fiacca, sono da registrare parecchi avvenimenti, non solo sportivi, che hanno visto protagonisti i nostri atleti.

Cominciamo da giovedì 15, alla Castano di Notte, prima tappa di E…state Correndo, alla quale il nostro Tito, pur reduce dal Giro del Varesotto, ha fatto registrare un ottimo 78° posto assoluto, correndo i 5 km del tracciato in 19’09”.

Il giorno seguente è da ricordare soprattutto per la nascita di Arianna, figlia di Elisa ed Alessio, ai quali vanno i nostri migliori auguri!

La sera stessa, alla Varese – Sacro Monte, buon 15° posto per Luisa, intorno alla 100ma posizione hanno terminato Luca e Fabrizio.

Si passa al mercoledì, con la Notte della 3 Esse, seconda tappa di E…state Correndo, nella quale Tito si migliora, concludendo 67° in 23’03” (per 6,2 km).

Infine ieri è stato il turno della “Tra Ville e Giardini”, serale un po’ atipica, sia per la distanza (10km), sia per il luogo (Varese), che è sempre stato un po’ refrattario ad ospitare corse podistiche, chi corre da un po’ di tempo si ricorda di una disastrosa tappa del Giro del Varesotto di diversi anni fa, con promesse disattese di chiusura delle strade da parte dell’Amministrazione di allora e caos totale lungo le strade della Città Giardino.

Ad ogni modo è da qualche anno che gli amici dei Runner Varese riescono ad allestire questa importante gara, che consente ai podisti di addentrarsi nei parchi delle Ville Panza, Ponti, Mylius, oltre che nei giardini pubblici, sede di partenze ed arrivi.

Protagonista è ancora una volta il caldo che, unito alla durezza del percorso, ha messo a dura prova la resistenza dei podisti.

Hanno vinto i marocchini Taoufique el Barhoumi (36’42”) e Mina El Kannoussi (43’41”), la quale ha preceduto di una ventina di secondi la nostra bravissima Rosanna.

Questa la classifica vera dei nostri rappresentanti, in quella ufficiale compare il pres, che si è ritirato ad un paio di chilometri dall’arrivo. Il nostro Nando ha fatto valere la propria voce in qualità di speaker della gara.

Organizzazione ottima, qualcuno non ha gradito il lieve cambiamento di percorso rispetto agli anni passati, ad ogni modo le strade erano ben presidiate e gli addetti hanno faticato a tenere a bada gli impazienti automobilisti varesini.

Complimenti a tutti, da segnalare, sempre ieri sera, l’ottimo secondo posto di Luisa alla non competitiva di Somma Lombardo!

Ora il nostro in bocca al lupo va a Dario ed Ale Moretti, che domenica affronteranno i 46 km della Stra Granda.

Ai soci ricordo la gara sociale di martedì sera (27 giugno) a Nerviano, che per noi è l’occasione di ricambiare la partecipazione della locale Società Atletica alla nostra Athlon Run. Per la classifica si terrà conto anche della partecipazione alla non competitiva (farà fede il real time).

 

The end

E siamo giunti al termine di questo Giro Podistico del Varesotto, è consuetudine che l’atto finale abbia luogo a Casorate Sempione.

Anche oggi sono molti i presenti all’evento, pronti a sfidarsi su un percorso ancora veloce, anche se i lunghi falsopiani possono tendere tranelli a chi non li affronta con il giusto passo. Sempre emozionante infine tagliare il traguardo sulla locale pista di atletica. Poco più di cinque i chilometri da affrontare.

A coronamento di un giro caldissimo, anche stasera il termometro sfiora i 30 gradi, con un tasso di umidità elevatissimo ed un contorno di zanzare e moscerini, tanto per non farci mancare niente!

Oltre agli Athlon iscritti al giro e agli staffettisti Simona, Luisa e Michele, presenti Cri, Renata, Dario, Raffo, Vanni e Ale Moretti.

È il giorno della consacrazione per Andrea Soffientini, oggi sconfitto per 3 secondi da Stefano Bianco, ma dominatore del giro, almeno dal momento del ritiro di Salah Ouyat, terzo Mattia Ferrari.

Quarto e terzo della classifica finale giunge l’inossidabile Marco Brambilla.

In campo femminile, stavolta Claudia Gelsomino non dà forfait e conquista meritatamente il giro concludendo in 17’22”, seconda una coriacea Sabina Ambrosetti, che chiude in 18’02”, terza giunge Lisa Migliorini (18’39”). Qui è la quinta classificata, Marta Dani, a salire sul terzo gradino del podio della classifica finale.

Questi i risultati degli Athlon Runners, da segnalare il tempone di Tito:

Ecco poi i tempi degli staffettisti, con Michele 17’40”, Simona (20’49”) e Luisa (21’17”), quest’ultima autrice di un’ottima prestazione, considerando che in mattinata aveva donato il sangue.

Le classifiche complete di giornata possono essere viste QUI.

Per le foto, è ormai d’uopo consultare il sito di podisti.net, grazie al buon Arturo.

In classifica generale, Lauretta è giunta 21^ e 4^ SF, ha avuto la soddisfazione di salire sul podio di categoria, poiché Marta Dani è in classifica generale assoluta. Complimenti!

Tito, grazie all’ottima gara, è risalito in 60^ posizione (12° M35), Nando è giunto 84° (5° M55), il pres 121° (17° M50).

Fra le staffette miste, en plein Athlon sul podio, con Miky e Ros nettamente primi, W la Patata3 secondi e Tard-Ona terzi.

Come società siamo riusciti ad acciuffare il 20° posto assoluto, un buon risultato considerando che le staffette non davano punti. Complimenti a tutti per aver portato a termine questa fatica!

Per riassumere in una parola questo giro, sicuramente direi “caldo”, sia per l’impegno profuso dai quasi 1000 podisti giovani e meno giovani che ogni sera erano al via, ma soprattutto per il clima torrido di alcune giornate, che ha fatto rimpiangere quei bei giri piovosi di una volta.

Organizzazione sempre ottima, unici appunti, i ristori un po’ piccoli a Castelletto e Besnate e, soprattutto, le partenze troppo affollate causa mancata separazione fra competitivi e non.

Per qualcuno (Tito) non c’è tempo di riposare, perché già giovedì sera a Castano Primo parte E…state Correndo.

Per quanto riguarda le gare sociali, entro domani ho bisogno di sapere chi partecipa alla “Ville e Giardini” competitiva di Varese, in programma venerdì 23. Per i ritardatari, è comunque possibile partecipare alla non competitiva. Le altre prove sociali sono la serale di Nerviano (martedì 27) e la prova del Piede d’Oro di Verghera (domenica 2 luglio).

Per i soci, domani sera ci vedremo alla Cà di Matt a Gornate, per festeggiare con una birra al mirto la fine del Giro!

Tag Cloud