Castiglione Olona

Archivio per la categoria ‘Senza categoria’

Parkinson e altre corse

Run for Parkinson a Ternate, ormai un appuntamento fisso nel calendario delle corse varesine, non tanto per la classifica (che a onor del vero non dovrebbe nemmeno esserci), ma per il significato, il sostegno alla lotta contro questa malattia neurodegenerativa che colpisce quasi il 2% della popolazione sopra i 60 anni.

Da diversi anni, Lidia, l’anima di questa corsa, è affiancata nell’organizzazione dagli amici di Cardatletica.

Il percorso è sempre la bella pista ciclo-pedonale intorno al Lago di Comabbio, nella sua versione “integrale” da 12,5 km, in senso antiorario, con partenza ed arrivo all’interno del Parco Berrini di Ternate.

Anche oggi più di 700 hanno affrontato i tre diversi tracciati (vi era anche una family run da 3 km ed un mini-giro di 600 metri), dando vita a una vera e propria festa. Per la cronaca, Antonio Vasi è stato il più veloce di tutti, mentre il pres è giunto 79° in poco più di 1.02’.

Alla fine, un buon ristoro e una premiazione ricca di premi a sorteggio.

QUI le foto dell’amico Dario Antonini.

Ieri, al Flaminia Militare Trail, corsa di 55km con 2000m D+ dal Mugello a Fiesole, impresa di Ale Moretti, giunto 16° e primo di categoria in 6.49’42”, da segnalare la vittoria (con oltre 1 ora di vantaggio!) del valbossino Fabio di Giacomo nell’Ultra Trail da 120km, che partiva da Bologna. Grande Ale!

Alla prova del Piede d’Oro di Brenta, ottimo settimo posto assoluto di un sempre pimpante Patrizio, buono anche il 45° posto di Nando.

Complimenti a tutti!

Mercoledì sera ci vedremo in sede a Lonate, ricordo a tutti di comunicarmi la loro presenza alla Gromeron del 25 aprile.

Annunci

Athlon news

All’assemblea ordinaria di ieri, oltre ad aver approvato il rendiconto 2017 e definito i ruoli da svolgere durante la nostra gara del 20 maggio, abbiamo confermato Gromeron (25 aprile) e Stralunà (13 maggio) come prossime gare sociali, raccogliamo quindi le iscrizioni per il Gromeron, che, per chi non lo sapesse, è una corsa in salita di 6,7 km con partenza da Groppello, in riva al lago di Varese alle 10.45 ed arrivo nei pressi della Grotta del Remeron, sopra Comerio. L’iscrizione (10€) comprende il pasta-party.

Sabato 5 maggio faremo invece tutti insieme il giro della nostra gara, con relativo filmato, più avanti vi comunicheremo l’orario.

Presso la nostra sede sono disponibili i volantini, i soci sono pregati di prenderne un po’, per distribuirli alle varie corse a cui partecipano. Questa domenica sono in programma, fra le altre gare, la Run for Parkinson a Ternate, la Correre per Legnano, il Piede d’Oro a Brenta, la Gamba d’Oro a Dormelletto e l’IVV a Daverio.

Mercoledì 18 ci vedremo ancora in sede per fare il punto della situazione organizzativa.

10K Arona

Terzo appuntamento con il Memorial Alberto Conde Bermani ad Arona, gara di 10 chilometri certificata Fidal, in una giornata fresca, ma senza vento, temperatura quasi ideale per realizzare un buon tempo, dato anche il percorso quasi completamente pianeggiante.

Due i giri da affrontare per gli atleti, con un tracciato realizzato sul lungolago del paesino del novarese, una splendida vista (oggi in verità leggermente rovinata dalla foschia) sulla Rocca di Angera e la “sponda magra” del Lago Maggiore.

Buona affluenza di partecipanti, con 435 iscritti alla prova competitiva (almeno secondo gli organizzatori, visto che gli arrivati sono stati poco più di 300) e parecchi non competitivi, tanto che sono andati esauriti i pettorali a loro riservati.

Alle 9.30 in punto, dopo il minuto di raccoglimento in memoria di Alberto, prematuramente scomparso quattro anni fa in un incidente stradale, lo sparo dello starter e l’inizio della gara, dominata sin dalle prime battute dal portacolori dell’Atletica Casone Noceto Francesco Carrera, che conclude nell’ottimo tempo di 30’42”, seguito da Marco Giudici (32’28”) e da Paolo Finesso (33’16”). Da segnalare il quarto posto di Marco Brambilla (33’24”) e, per i nostri colori, il nuovo record sociale SM45 per Michele Franciosi (37’32”), grande Michele!

Ottima anche la prestazione di Rosanna, che per la prima volta quest’anno sfonda il muro dei 40’, classificandosi settima assoluta e prima di categoria nel tempo di 39’49”, nella gara vinta da Paola Varano (37’45”), davanti a Federica Poletti (38’10”) e a Debora Li Sacchi (38’36”).

QUI la classifica completa di giornata.

Le mie foto saranno caricate non appena riuscirò ad accedere a onedrive, un servizio più completo è disponibile sulle pagine di podisti.net, a cura del buon Arturo.

Giudizio sulla gara sostanzialmente positivo, l’unico appunto sta nella logistica, con il ritiro pettorali a quasi due chilometri di distanza dal punto di partenza/arrivo.

Oggi si sono corse anche le maratone di Milano e Roma. Tralasciando ogni commento sulla contemporaneità degli eventi, segnaliamo che all’ombra della Madonnina Emanuele e Oscar hanno fatto gara parallela, terminando in 3.57’03” (real time 3.55’44”). Nella capitale, invece, Tito, al suo esordio, ha fatto registrare il nuovo record sociale assoluto in 3.26’38” (purtroppo non conosciamo il real time).

Infine, al Piede d’Oro di Gazzada, un brillante Patrizio ha chiuso in 14^ posizione, 63° è giunto Nando.

COMPLIMENTI A TUTTI!

Ai soci, ricordo l’assemblea di mercoledì sera alle 20.45 presso la sede di Lonate Ceppino!

Athlon News

STRAMILANO

Fra le migliaia di partecipanti alla Stramilano c’era anche la nostra Laura, che ha così concluso la sua prima mezza maratona stagionale in 1.59’40” (real time 1.56’07”). Brava Laura!

ATHLON RUN

E’ stato misurato il percorso della 12^ Athlon Run, che presenteremo in maniera più approfondita nelle prossime settimane.

La distanza è di poco inferiore ai 9700 metri, c’è ancora un po’ di incertezza nel passaggio in zona Lati, dove ci sono tuttora dei lavori in corso.

PASQUETTA DI CORSA

Poiché la domenica è consacrata alla Pasqua, resta il lunedì dell’Angelo per scegliere dove correre, scegliendo fra un mini-trail a Meina (km 9 – 3), la Besana Double Classic di 18 km, la Gamba d’Oro a Sizzano e la classica Marcia dei Ciliegi in Fiore a Casterno di Robecco (km 5,5/13/20).

ASSEMBLEA ORDINARIA

E’ indetta per mercoledì 11 aprile alle 20.45 (seconda convocazione), presso la sede di Piazza Matteotti a Lonate, l’assemblea ordinaria della nostra società.

Questo l’avviso ufficiale:

Convocazione Assemblea Ordinaria

Gare in breve

Innanzitutto, un passo indietro per le classifiche finali del circuito Triten. Patrizio si è classificato 5° assoluto e 2° di categoria (J-P-S), Michele 9° e 2° M45, mentre Rosanna è giunta terza assoluta e seconda di categoria. Peccato che Simona abbia dovuto dare forfait all’ultimo momento, altrimenti avrebbe vinto nella propria fascia d’età.

Dopo l’ammucchiata di gare degli ultimi fine settimana, pochi sono gli appuntamenti in programma nei prossimi giorni.

Sabato 24 comincia il Club del Miglio a Pioltello (Miglio di Piero), il giorno seguente è caratterizzato dalla Stramilano, con la mezza competitiva e la marcia dei 50.000 non competitiva. In alternativa, rimangono la Gamba d’Oro a Montrigiasco, un cross a Pieve Vergonte (Vb) ed i campionati italiani master di maratona a Treviso.

Sabato pomeriggio sarò a Monteruzzo, per misurare il nuovo percorso, con le modifiche nella parte finale, ritrovo alle 15.30. Se c’è un po’ di gente, potremmo fare anche qualche ripresa per il video di presentazione della nostra gara.

6° Memorial Prati

Malgrado la primavera sia alle porte (almeno guardando il calendario), un altro weekend di pioggia e freddo ha accolto i podisti impegnati un po’ dappertutto.

Cominciando dal sabato, è da sottolineare la bella prova di Dario e Ale Moretti, che hanno portato a termine a braccetto i 65 chilometri dell’Ultrabericus in 9.08’35”. Un bravo ad entrambi, come un bravo (un po’ in ritardo) a Oscar ed Emanuele, che tre settimane fa alla Corsa del Principe di circa 30 km hanno fatto segnare rispettivamente i tempi di 2.37’16” e 2.52’40”.

Oggi altra giornata dominata da Giove Pluvio, che a dire il vero ha avuto un po’ di clemenza, concedendo una tregua da 10 minuti prima della partenza fino all’arrivo di gran parte dei concorrenti.

Non molti oggi i presenti, quasi 300 i competitivi, più 200 non competitivi, complici un po’ il tempo, un po’ le altre gare in programma la stessa mattinata.

Alle 9.30, dopo il minuto di silenzio in ricordo di Laura Prati, lo sparo dello starter ha dato il via alla gara.

Percorso composto da due giri, che seguono i 300 metri di lancio, necessari per arrivare a 10 chilometri esatti. Non è proprio l’ideale per provare il proprio personale sulla distanza, visti i quasi 1500 metri iniziali di falsopiano, più un breve cavalcavia che domina la superstrada della Malpensa.

Vittoria finale di Marco Giudici, che, con il tempo di 32’34”, ha preceduto Giuliano Bossone (33’47”) e Badr Jaafari (33’57”).

Fra le donne, la più veloce è risultata Ilaria Zaccagni (38’18”), con gli altri gradini del podio occupati da Valentina Dameno (38’31”) e Lisa Migliorin (39’19”).

Questi i tempi dei biancorossi, da segnalare Rosanna ancora una volta seconda di categoria e l’esordio di Andrea Vian con i nostri color, in più Nando la sera prima aveva corso il suo primo triathlon indoor:

QUI i risultati completi di giornata.

Gara nel complesso ben organizzata, ma, viste le condizioni meteo, non ci sarebbe dispiaciuto avere a disposizione un locale al coperto, o, al limite, una tensostruttura, in cui poterci cambiare.

Alla fine, premiazioni dell’intero circuito, con Rosanna e Michele primi delle rispettive categorie, complimenti davvero!

A proposito del Triten, mi è sembrato più un insieme di tre gare che un circuito vero e proprio. Innanzitutto non era possibile iscriversi al circuito, ma solo alle singole gare, il cui costo non era proprio economico (era il caso di fare tre magliette tecniche?). Ci sono state mancanze di comunicazione, non si sapeva se avrebbero premiato solo i primi assoluti ed i gruppi (a proposito, solo tre società hanno partecipato ad ogni gara con almeno 20 atleti), o anche i primi di ogni categoria. Prova ne è che in pochi sono rimasti alle premiazioni del circuito.

I prossimi appuntamenti con le gare sociali saranno per il Gromeron del 25 aprile e la Stralunà del 13 maggio, mentre gli appassionati delle 10 chilometri potranno scatenarsi l’8 aprile ad Arona.

Martedì 20 marzo io sarò a Monteruzzo per una riunione tra le associazioni, se qualcuno è in giro, potremmo vederci intorno alle 22 al Chiosco.

Athlon News

ATHLON RUN

Procedono i preparativi per la dodicesima edizione della nostra corsa, a poco più di due mesi. Poiché il mattino della gara la piazza Garibaldi (centro storico) sarà off-limits per consentire lo sgombero delle bancarelle della sera precedente, il percorso sarà leggermente accorciato nel finale di 2-300 metri. In pratica, superato l’antico ponte sull’Olona, si proseguirà diritto sotto la Porta di Ponente, anziché affrontare il duro sentiero che termina davanti al Municipio. La lunghezza definitiva sarà di circa 9,5 chilometri, provvederemo alla sua misurazione effettiva non appena possibile.

Se i soci sono d’accordo, ci si potrebbe trovare al Parco Monteruzzo sabato 24, verso le 15.30, sarebbe anche l’occasione per fare un filmato di presentazione della gara.

GARE DELLA SETTIMANA

Sabato 17 è in programma il Memorial Maria Stella Bonetti a Cavona, che era stato rinviato causa pioggia, anche se le previsioni per quel giorno non sono favorevoli.

Domenica 18 calendario fitto di appuntamenti, con in primo piano il Memorial Laura Prati di Cardano al Campo, che chiude il circuito Triten (anzi, dü ten e mezz, visti i disguidi della prima tappa). Partenza ore 9.30. Fra le altre corse di giornata, segnaliamo la Scarpa d’Oro di Vigevano, il Piede d’Oro a Malgesso, l’RTO Trail di Morazzone (km 29/13), altri due trail a Invorio (km 20/10) e Verbania (km 17) e la Gamba d’Oro a Cavallirio.

Il nostro in bocca al lupo va a Dario e Ale Moretti, che sabato affronteranno l’Ultrabericus (65km con 2500m D+), con partenza e arrivo a Vicenza.

 

Tag Cloud